Carte Pokemon false, come riconoscerle? Purtroppo, i malfattori sono presenti anche in questo mercato con l’intento di ingannare ragazzi che, in buona fede, acquistano carte Pokemon, scoprendo solo successivamente la loro non originalità.

Il primo sito di annunci di compra-vendita tra privati dedicato al mondo gaming a 360°.

Iscriviti gratuitamente e inizia a fare affari.

Le carte Pokemon proxy (altra definizione per contraddistinguere le false), trovano sempre più spazio nel mercato grazie ad un commercio sommerso che non solo è dannoso per il sistema, ma anche per il collezionista che acquista.

Le carte Pokemon false vengono introdotte nel mercato principalmente attraverso la produzione e la distribuzione non ufficiali da parte di produttori non autorizzati. Queste carte sono spesso vendute a prezzi inferiori rispetto alle riproduzioni originali, attirando così l’interesse di coloro che cercano delle “occasioni”. È importante prestare attenzione quando si acquistano carte Pokemon da fonti non ufficiali, per evitare di finire in possesso di carte Pokemon false o contraffatte. E’ logico che le considerazioni sono valide per qualsiasi tipologia di carta collezionabile.

Se vuoi sapere come riconoscere le carte Pokemon fake, leggi le indicazioni seguenti e presta la massima attenzione quando andrai ad acquistare la tua prossima carta da collezione. Bastano pochi secondi per un controllo più approfondito, soprattutto se stai acquistando da un rivenditore ambulante presso i mercatini o le bancarelle. Addirittura, girano serie false vendute anche in apposite bustine simili alle originali ma provenienti da produttori non attendibili.

Quando una carta Pokemon è falsa?

Una cosa che caratterizza maggiormente le carte collezionabili è proprio il suo aspetto. Il primo modo per riconoscere carte fake dei Pokemon è proprio osservarne l’estetica. Le carte Pokemon false o non originali possono essere riconosciute attraverso diversi segni distintivi. Lo stesso, però, vale per qualsiasi brand e tipologia di carta collezionabile.

Stampa e inchiostro

Una prima analisi visiva sulla qualità di stampa e sull’inchiostro impiegato sicuramente può fornire importanti indicazioni.

  • Stampa di bassa qualità: le carte originali hanno una stampa chiara e definita, mentre le carte false possono presentare colori sbiaditi o sfocati, oppure eccessivamente saturati (come si dige in gergo), ossia molto marcati, quasi innaturali.
  • Inchiostro: capire il tipo di inchiostro con cui viene stampata una carta Pokemon falsa non è semplice ed è cosa per esperti. Però, ci sono inchiostri che rimangono ben impressi, mentre altri che tendono a scolorire nel tempo. Inoltre, le carte originali hanno inchiostri di qualità eccellente e anche l’immagine dovesse inavvertitamente inumidirsi l’inchiostro non sbava.
  • Filigrana interna: La carta originale presenta, nei suoi strati interni, una filigrana di colore nero/blu scuro non presente nelle carte pokemon custom. Questa caratteristica è possibile notarla solamente se si strappa la carta pokemon.

Analisi tattile

Il tatto aiuta e basta prendere in mano la carta in questione per rendersi conto se cambia la tipologia di carta.

  • Rivestimento superficiale: le carte Pokemon originali presentano un rivestimento superficiale sottilissimo che rendono la carta “poco o nulla assorbente” in caso di umidità, ma serve anche per proteggere la stampa sottostante. Visivamente non si vede, ma questo trattamento lo si può avvertire al tatto.
  • Supporto di stampa: le carte originali sono stampate su carta di alta qualità e hanno uno spessore uniforme, mentre le carte false possono essere realizzate di materiali più economici e avere uno spessore diverso. Una prima sensazione tattile può fornire utili indicazioni sulla originalità del prodotto. Tecnicamente si chiama supporto e identifica il tipo di carta su cui l’immagine viene stampata.
  • Texture: molte carte originali presentano nella parte superficiale un effetto “ruvido” che nelle carta pokemon custom è assente. Questo è un altro fattore molto importante su come riconoscere una carta pokemon falsa .

Analisi visiva

La vista è il primo elemento che consente uno sguardo attendo per verificare l’eventuale non originalità della carta Pokemon.

  • Occhio alle scritte: un buon sistema per riconoscere una carta Pokemon proxy è leggere con massima attenzione le scritte, soprattutto quelle più piccole. Aiutandosi con una lente è più semplice verificare che i contorni delle lettere siano ben definiti e dettagliati. Nel caso non lo fossero, quasi certamente si è davanti ad un fake.
  • Errori di stampa: le carte false possono contenere errori di ortografia, numeri errati o altre imperfezioni che non si trovano sulle carte originali.
  • Differenze nel simbolo dell’edizione: le carte Pokemon originali presentano un simbolo specifico per l’edizione a cui appartengono, che può risultare diverso sulle carte false.
  • Ologramma: per evitare la realizzazione e il commercio ingannevole di carte Pokemon contraffatte, viene applicato un effetto olografico con ologramma, specialmente ad alcune edizioni. Le carte non originali, nella maggior parte dei casi, non presentano questo effetto.
  • Centratura: la centratura dell’immagine è un aspetto determinante per stabilire se una carta è vera o falsa. Le carte proxy dei Pokemon, spesso, non presentano un perfetto centraggio della raffigurazione, la quale può essere spostata di più verso un margine rispetto all’altro.

Basterebbe davvero poco per evitare di incappare in fregature, truffe o acquisti di dubbia etica e originalità. Nonostante vi siano diversi modi per contraffare le carte, è possibile avere diverse tipologie di carte false ma è altrettanto vero che anche un acquirente poco esperto, mettendo in pratica le verifiche da noi suggerite, potrebbe evitare facilmente la beffa di acquistare una carta Pokemon fake, almeno in molti casi. Più difficile è il controllo per i pacchetti falsi.

Il primo sito di annunci di compra-vendita tra privati dedicato al mondo gaming a 360°.

Iscriviti gratuitamente e inizia a fare affari.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi

Registrati

Reimposta la password

Inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email, riceverai un link per reimpostare la password via email.